IL PERCORSO BIANCO

Scopri i percorsi e le buche del Golf Parco de Medici

BUCA 1

Par 4

Due piccoli canali, uno a destra ed uno a sinistra perpendicolari al fairway, sono pronti a penalizzare i giocatori meno precisi col drive.
Il green presenta forti pendenze, ed un profondo bunker davanti a sinistra.

Consiglio del pro:

dedicate particolare attenzione alla lettura del green.

HCP 3

BUCA 2

Par 3

Par 3 lungo con un piccolo ostacolo d’acqua che attraversa il fairway.
Un grande bunker protegge il green a sinistra e nella parte posteriore.
A destra, invece, fare attenzione al piccolo bosco.
Due terzi del green pende verso la parte anteriore sinistra.

Consiglio del pro:

quando la bandiera è corta evitate di andare lunghi.

HCP 7

BUCA 3

Par 5

Dogleg a sinistra. Il drive è interessato a destra da un fuori limite al di là dell fila di pini marittimi, e a sinistra da un ostacolo d’acqua laterale.
All’ angolo del dogleg un gruppo di alberi può diventare un problema per i drive più lunghi, o per i secondi colpi dei giocatori meno esperti.
Attenzione al canale che attraversa il fairway a tre quarti della buca.
Il green pende decisamente da destra a sinistra.

Consiglio del pro:

attenzione al bunker che si erige a venti metri dal green sulla parte sinistra.

 

HCP  9

 

BUCA 4

Par 3

Corto, ma tutt’altro che semplice.
Due bunker, uno nella parte anteriore sinistra ed uno sul lato destro, difendono il green molto stretto e lungo.

Consiglio del pro:

evitate di sbagliare a destra.

HCP 17

BUCA 5

Par 4

Corto, ma insidioso per la presenza del lago che costeggia la buca sul lato sinistro fino all’inizio del green.
Un canale attraversa il fairway orizzontalmente in corrispondenza dell’inizio del lago.
Un bunker sul lato destro può interessare i drive medio lunghi.
Quest’ultimo è molto stretto, e si espande da destra a sinistra, protetto da un bunker nella parte anteriore destra e da un altro molto profondo nella parte posteriore.

Consiglio del pro:

per i giocatori alti di handicap, con il primo colpo giocare un lay up prima del lago.

HCP 5

BUCA 6

Par 4

Par 4 non molto lungo. Sul drive entrano in gioco due bunker, uno a destra, ed uno più lungo a sinistra.
Il green, che sorge su due livelli, è quasi completamente circondato dall’acqua.

Consiglio del pro:

per i giocatori meno esperti, green da raggiungere con tre colpi.

HCP 13

BUCA 7

Par 3

Di media lunghezza, con lago che accompagna la buca sul lato sinistro fino a sotto il green.
Due bunker lo difendono, uno davanti a sinistra, ed uno dietro.
Attenzione agli alberi di destra. Insieme alla buca 5 formano un vastissimo green.

Consiglio del pro:

nessuno di rilievo.

HCP 11

BUCA 8

Par 5

Delimitato su entrambi i lati da una fila di pini marittimi.
Il fuori limite a destra può diventare pericoloso per i drive dei giocatori meno lunghi.
Sul secondo colpo, tenete conto  del canale sul lato sinistro a tre quarti della buca.
Il green è circondato da bunker.

Consiglio del pro:

per i giocatori più esperti è l’occasione per il bridge, dato che il green è raggiungibile col secondo colpo.

HCP 15

BUCA 9

Par 4

Con ampio lago sul lato destro.
Un altro lago difende il green su tre lati, oltre ai due bunker posti nella parte anteriore.
Degna buca finale di un percorso competitivo a tutti i livelli.

Consiglio del pro:

col drive mirare a sinistra.

HCP 1

SCOPRI GLI ALTRI PERCORSI